Donazione immobile a figlio minore: no al sequestro anche in caso di genitore “evasore fiscale”.

By | 24 luglio 2013

Con ordinanza n. 17719 del 18.04.2013 la Sez. III Penale della Corte di Cassazione ha stabilito che “non può essere disposto il sequestro della nuda proprietà dell’immobile donato al figlio minore, a seguito di un accertamento per reati tributari, nemmeno se il contribuente abbia mantenuto l’usufrutto sull’abitazione, in quanto quest’ultimo non ha la titolarità né potrebbe avere la materiale disponibilità del diritto di proprietà sul bene. Infatti l’intervento del curatore e del Tribunale per i minorenni attribuiscono al minore, che abbia acquisito la nuda proprietà per donazione dai genitori, una posizione autonoma e distinta rispetto ad essi, i quali sono intervenuti all’atto di compravendita in conflitto di interessi, acquisendo per se stessi l’usufrutto sui beni“.

Per un ottimo commento a firma di Simone Marani e per la massima ed il testo integrale della sentenza si veda Altalex.

Per informazioni, pareri o consulenze, potete contattare senza impegno il nostro STUDIO LEGALE.

Rispondi